Noci Azzurri 2006, mister Cipriani presenta la squadra

NOCI – Anche la squadra azzurra di calcio a 5, militante in serie C2, ha la sua rosa al completo e si prepara all’esordio stagionale. Sono parecchi i ragazzi che hanno deciso di restare agli ordini di mister Mariano Cipriani: Piergiuseppe Palattella, Mario Lasaracina, Domenico Goffredo, Anselmo Quiete, Donato Ostuni, Antonello Fauzzi, Giuseppe Casulli e Rino Salatino.

Accanto a loro ci saranno gli under Giulio Caldaralo, Pierpaolo Lasaracina e Angelo Fusillo. Non mancheranno però volti nuovi ed è il mister a presentarceli: «La squadra è stata riconfermata per metà. I nuovi sono Riccardo Recchia e Vito Mezzapesa che vengono da Putignano e poi l’ultimo, arrivato la settimana scorsa, è il fratello di un nostro giocatore: Loris Ostuni. Lui viene da Monopoli e l’anno scorso giocava in terza categoria a Castellana nel calcio a 11. I giocatori ci sono, anche perché abbiamo recuperato Francesco Manfredi che l’anno scorso a metà campionato si era infortunato ed è ritornato Lorenzo Marinuzzi che l’anno scorso a dicembre era andato alla New Team».

mister Mariano Cipriani
mister Mariano Cipriani

Mister Cipriani è ottimista e guarda con fiducia alle loro possibilità per questa stagione, durante la quale l’obiettivo sarà: «migliorare almeno le ultime due annate». Il test amichevole contro la New Team Putignano non è stato tuttavia foriero di buoni risultati: gli azzurri sono stati sconfitti per 7 – 2. Ma in merito il mister osserva: «Abbiamo fatto tre tempi da 25 minuti, sono stati tanti sinceramente come minutaggio però almeno nei primi 15 minuti ho avuto le risposte che volevo, poi non sono ancora abituati a mantenere il ritmo partita e un po’ ha influito la stanchezza fisica perché sono due le settimane di preparazione che abbiamo fatto e stanno pesando sulle gambe».

L’allenatore è inoltre pronto a darci un suo parere sulle due rivali nocesi: «Futsal Noci è una squadra nuova, ci sono un po’ di giocatori che per parecchi anni hanno giocato a calcio a 5 e poi ci sono parecchi giocatori che provengono dal calcio a 11. L’altra (Asd Noci Calcio a Cinque, ndr) penso che quest’anno abbia fatto il salto di qualità perché ha preso un mister di categoria superiore e i giocatori l’anno scorso hanno confermato il loro valore tecnico – tattico».

Leave a Reply

Your email address will not be published.