Conforti rinuncia al compenso da consigliere: soldi destinati alle scuole

NOCI – Con una nota protocollata indirizzata al segretario comunale Giuseppe Salvatore Alemanno, all’ufficio ragioneria del comune di noci, e ai dirigenti scolastici dei due poli comprensivi, il consigliere comunale di NCD Paolo Conforti, ha dichiarato di rinunciare ai gettoni di presenza in consiglio comunale sia per l’anno 2014 che per l’anno 2015.

La rinuncia, nel biennio, si aggirerebbe intorno alle € 360, che per il consigliere comunale potrebbero essere destinate alle scuole di Noci per servizi urgenti o necessità. «Ritengo sia giusto informare l’intera cittadinanza – scrive il consigliere nella nota – in quanto non trattasi di “beneficenza personale” come qualcuno possa indurre a intendere, bensì di una rinuncia ad un compenso connesso ad una carica pubblica il cui importo deriva dai proventi di tutti noi cittadini contribuenti».

nota-rinuncia-conforti

3 Responses to "Conforti rinuncia al compenso da consigliere: soldi destinati alle scuole"

  1. Angela Gentile  23 dicembre 2015

    E’ lodevole e quasi da non credere al giorno d’oggi! Complimenti per l’amico di Francesco :)

    Rispondi
  2. Rosita Lippolis  23 dicembre 2015

    Bravissimo e
    complimenti

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.