Nuova ordinanza comunale: limitati gli accessi alla Villa Comunale e all’Anfiteatro

NOCI – Nuove disposizioni in arrivo sul territorio comunale per le festività natalizie.

La prima disposta dal Comandante di Polizia Municipale Giuseppe Ricci, con Ordinanza n. 142 dell’11.12.2020, riguarda la chiusura del centro storico al traffico veicolare dalle 18:00 alle 22:00 nei weekend 12-13 e 19-20 e poi dal 23 al 27 dicembre e dal 31 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021.

La misura giunge in accoglimento della richiesta venuta da Confcommercio Noci, al fine di garantire la circolazione dei pedoni in piena sicurezza, per le vie del centro storico in particolare, visto l’approssimarsi delle festività natalizie con il conseguente notevole incremento del traffico veicolare e pedonale in tutto il centro urbano.

A disciplinare, invece, l’accesso agli spazi pubblici, è l’Ordinanza sindacale n. 143 dell’11.12.2020, con la quale il Sindaco Domenico Nisi ha disposto, con effetto immediato e fino al 7 gennaio 2021 la chiusura della Villa Comunale dalle ore 20:00 sino alle ore 05:00 del giorno successivo e la chiusura dell’Anfiteatro comunale MU.RA. dalle ore 00:00 sino alle ore 24:00. Inoltre, raccomanda di evitare lo stazionamento ed ogni forma di assembramento in Piazza Garibaldi e zone limitrofe e in Zona Calvario e aree adiacenti. A carico dei trasgressori sono applicabili sanzioni amministrative da € 400,00 a € 3.000,00.

«Pur consentendo lo svolgimento dello shopping natalizio in sicurezza, al fine di dare un po’ di respiro alle nostre attività commerciali, ho ritenuto di dover limitare l’accesso ad alcune aree della nostra città tradizionalmente deputate al ritrovo dei nostri concittadini – ha spiegato il Sindaco. – Gli assembramenti non sono giustificabili alla luce dell’attuale situazione emergenziale e questo è l’unico modo per garantire il rispetto delle prescrizioni. Nonostante la situazione sul nostro territorio sia tutto sommato sotto controllo, non possiamo e non dobbiamo permetterci di abbassare la guardia: non siamo ancora fuori pericolo. Dovremo trascorrere queste vacanze di Natale in modo insolito limitando al massimo i nostri contatti interpersonali. Questo momento passerà solo se saremo fermi nel rispetto delle regole».

Leave a Reply

Your email address will not be published.