Data di oggi: 27/10/2020

 

Chi si ammala è perduto

Chi si ammala è perduto

NOCI – Noci, ore 17 di un giorno qualsiasi: Nicola, bimbo di otto anni, mentre gioca si procura un taglietto sull’arcata sopraciliare con versamento di sangue. I genitori, giustamente allarmati, corrono all’Ospedale di Noci da dove vengono indirizzati al pronto soccorso di Putignano; giunti sul posto, la gentilezza di una decina di persone in attesa […]

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentirne all’utilizzo. Per maggiori informazioni clicca qui.OK