Liuzzi si dimette: “Torno ad essere cittadino”

NOCI – A margine del consiglio comunale di ieri sera, alle 22.00 circa, a valle della votazione dei punti all’ordine del giorno, tutti votati all’unanimità, il rappresentante di minoranza Piero Liuzzi ha comunicato ufficialmente, al consiglio comunale, le sue dimissioni da consigliere.

Nella sua comunicazione, il consigliere ed ex senatore, dopo aver fatto un excursus del suo percorso politico e di tutte le cariche fin qui ricoperte, ha dichiarato appunto di dimettersi da questa ultima carica, per tornare a fare il libero cittadino: “a 65 anni è giusto dimettersi per dare spazio ai giovani che hanno energie da dare alla politica”. Dal suo discorso è trasparsa soddisfazione, ma anche un po’ di stanchezza. Tuttavia Liuzzi si è posto come riferimento e maestro per i giovani politici.

Liuzzi ha voluto dare quindi le dimissioni, già preannunciate mesi fa alla stampa, nella sede istituzionale. A seguito del suo intervento hanno preso la parola il Presidente del Consiglio Comunale Fabrizio Notarnicola, i consiglieri Annamaria Gentile, Fortunato Mezzapesa, Stanislao Morea, Vito Plantone e Paolo Conforti, infine il sindaco, che hanno salutato Piero Liuzzi, riconoscendogli il ruolo politico da lui rivestito in questi lunghi anni di rappresentanza nella nostra comunità.

A seguito delle dimissioni di Liuzzi, ci saranno adesso gli avvicendamenti formali che porteranno in consiglio il geometra Giandomenico Miccolis, a meno di sue rinunce.

Leave a Reply

Your email address will not be published.