Neuromed per la salute: Patriciello salva posti di lavoro in Puglia

NOCI – Riceviamo e pubblichiamo comunicato pervenuto dall’On. Aldo Patricello:

Con tremila posti letto, diciotto cliniche e duemila tra collaboratori e dipendenti, il gruppo Neuromed che fa capo alla famiglia Patriciello, anche in Puglia, vuole recitare un ruolo di primo piano nel settore sanitario. Dopo le acquisizioni della Kentron a Putignano, che ha permesso di salvare 120 posti di lavoro sul territorio, e quelle di San Camillo e Santa Rita a Taranto, il gruppo intende crescere e proseguire quindi la sua espansione in Puglia.

Le persone sono al centro della Neuromed. Il gruppo da 150 milioni di fatturato infatti reinveste ben l’85% degli utili in ricerca. Tutte le malattie afferenti all’ambito neurologico sono ambito principale di ricerca del gruppo molisano, di proprietà della famiglia Patriciello.

Non solo la Puglia, ma anche la Campania ed in futuro altre regioni di un sud bisognoso di servizi, innovazione e buona sanità. Crediamo nelle persone e nel sud, lo dimostriamo mettendoci impegno e passione. Vogliamo portare lavoro, opportunità e assistenza. Anche per questo stiamo valutando a breve nuove acquisizioni di cliniche in Puglia.

Leave a Reply

Your email address will not be published.