La vittoria della Deco Domus Noci chiude il campionato B2

NOCI-  Lo scorso sabato 4 maggio, le ragazze della Deco Domus Noci, allenate da mister Perrone, hanno ospitato l’Ecotecnica Copertino in occasione dell’ultima giornata di campionato. Una partita avvincente, dalle mille emozioni, che vede le padrone di casa avere la meglio, in rimonta, sulle avversarie per 3-1.

Nelle prime battute di gioco, i due schieramenti rispondono colpo su colpo ma la formazione ospite prende il largo e, grazie a colpi di capitan Greco e del centrale La Rocca, si aggiudica il primo set 25-16.

Il canovaccio iniziale del secondo atto di gara è analogo al primo, ma le atlete copertinesi, allenate da mister Quarta, dopo un breve vantaggio si fanno rimontare dalle padroni di casa che, guidate da capitan Corallo e dal laterale Tritto, danno vita a una serie di scambi mozzafiato portando la partita in parità. Il secondo set si conclude con il punteggio di 25-22.

Nel terzo set, dopo un parziale di 0-4 a favore del Copertino, la compagine nocese mostra tenacia e determinazione, portandosi in vantaggio per 2-1.

Quarto set senza storia: il Copertino crolla vistosamente e rende facile il compito per le ragazze della Deco Domus Noci, che chiudono i conti con Bottiglione. E’ l’inizio dei festeggiamenti.

La società nocese, alla sua prima partecipazione ad un campionato di serie B2, chiude la stagione all’ottavo posto con 33 punti ottenuti.

Il laterale Tritto al termine della gara: “Che partita! Dovevamo aspettare l’ultima giornata per dare tutto quello che abbiamo fatto durante l’anno. Naturalmente, l’avversario era il Copertino ed è sempre un portafortuna, noi siamo la loro bestia nera e contro di loro diamo qualcosa in più.

Abbiamo giocato così anche tenendo conto che eravamo salve; non avevamo nulla da perdere, dovevamo solo vincere.”

Su un timido inizio di gara, aggiunge: ” La paura era proprio quella, ovvero di giocare spensierate e quindi non al massimo ,invece, abbiamo dimostrato il contrario. Siamo molto soddisfatte di aver chiuso in bellezza davanti ai nostri tifosi. Ora un meritato riposo per tutti dopo un anno così impegnativo.

Il mister Marcello Perrone ha sottolineato l’insidia che poteva rappresentare la partita contro il Copertino,sesto classificato, dopo aver conseguito l’obiettivo salvezza alla penultima giornata di campionato. Tutte le ragazze hanno dato il loro contributo durante l’anno. Inoltre, ha aggiunto che è stato un girone equilibrato dove il giusto mix tra esperienza e gioventù, pianificato con la società al termine della scorsa stagione, ha portato i risultati sperati.

Il presidente Giuseppe Mastropasqua: “Una bella vittoria contro una squadra sopra di noi in classifica e quindi ci tenevamo davvero a fare bene stasera. E’ stata una stagione altalenante però, considerando l’obiettivo stagionale, abbiamo chiuso il campionato con 13 vittorie e 13 sconfitte, in totale equilibrio. Sicuramente si poteva fare qualcosa di più, però per molti è stato un campionato nuovo e un pò di inesperienza si è fatta sentire, nel complesso soddisfatti.

L’obiettivo in campo era raggiungere la salvezza, quello personale, invece, consisteva nel fare esperienza per i prossimi anni.”

Alla domanda: “Dove può arrivare questa squadra?” il Presidente risponde: “Sicuramente è prematuro, però non nascondo quanto detto dal mister e colgo l’occasione per dire che è praticamente riconfermato per la prossima stagione. La prossima settimana ci siederemo intorno ad un tavolo per programmare la prossima stagione.Ci siamo fatti le ossa e per l’anno prossimo avremo acquisito più esperienza per migliorarci. Vogliamo fare bene.”

Un voto a Mister Perrone? ” 8 pieno perchè 9 lo prende l’anno prossimo e il 10 tra due anni. La programmazione è alla base di tutto. In questa stagione si sono susseguiti parecchi infortuni e sottolineo che è stato provvidenziale lo spirito di tutte le giocatrici.”

REAL VOLLEY AMATORIALE

La compagine nocese, allenata da Mister Ritella, formata da ex giocatrici di volley, si è laureata venerdì 3 maggio campionessa regionale battendo il Rutigliano, dopo una dura partita, per 3-1.

Il Noci stacca così il biglietto per le finali nazionali che si terranno dal 23 al 26 maggio a Montesilvano (PE).

A nome  di tutta la redazioni un grande in bocca al lupo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.