Paolo Conforti: “Scriviamo insieme il futuro di Noci”

NOCI – «È arrivato il momento di dare un taglio al passato e scrivere insieme il futuro che Noci e tutti noi meritiamo. Abbiamo l’opportunità di mettere in campo il più grande progetto di rilancio del nostro Paese, un’occasione da non perdere». È il messaggio che il candidato sindaco Paolo Conforti rivolge ai suoi concittadini. Un invito, in vista del voto del 10 giugno, a compiere una scelta giusta e necessaria per il bene della città. Un invito a seguire la strada del cambiamento già intrapresa dalla sua coalizione “Noci Officina Civica”, il rinnovamento che possa dare al Paese un volto nuovo.

«Vogliamo dare al Paese il miglior governo possibile – continua Conforti – che metterà per la prima volta all’opposizione chi ha da sempre mosso i fili del governo comunale. Per oltre trent’anni Noci è stata governata dai soliti noti che ne hanno fatto una cittadina abbandonata a se stessa. Le stesse persone che oggi stringono accordi tra loro per continuare a comandare e condizionare le sorti della città. È arrivato il momento di rinnovare la vecchia classe dirigente e dare spazio a una squadra libera, competente e alternativa ai poteri forti». Motivi per cui all’interno della coalizione “Noci Officina Civica” nessuno degli 80 candidati ha avuto ruoli gestionali nell’ultimo ventennio ed è stato lanciato l’avviso pubblico per la selezione degli Assessori, che saranno eletti sulla base delle reali competenze.

«È questa la strada da seguire per apportare il cambiamento di cui la città ha bisogno, unitamente alla messa in atto di un programma concreto, redatto e condiviso insieme a chi il territorio lo vive davvero. Un programma scritto dai cittadini e per i cittadini che punta a risolvere le emergenze e rilanciare Noci attraverso azioni strategiche mirate. In questa direzione, lavoreremo per la riorganizzazione del servizio di raccolta differenziata, la gestione del fenomeno del randagismo, la messa in sicurezza del cimitero, la promozione della cultura della legalità, dell’efficienza e della trasparenza amministrativa. Ci occuperemo del rilancio di Noci attraverso la valorizzazione del territorio, l’attenzione per il welfare e le politiche sociali, la riqualificazione urbana, la creazione delle condizioni che incentivino a vivere il centro storico, la sicurezza, la viabilità, la pulizia, il decoro e la manutenzione. Daremo pari dignità e trattamento a tutte le imprese e i professionisti che in questi anni sono stati dimenticati dall’amministrazione, ci batteremo per difendere il diritto alla salute, per garantire servizi idrici migliori, per risollevare il settore dell’allevamento e dell’agricoltura e favoriremo iniziative nei settori del commercio, artigianato, piccola e media impresa».

«Noci – conclude Conforti – ha bisogno di nuove energie in grado di apportare il cambiamento, di un primo cittadino che sia al servizio di tutti, nessuno escluso, e si batta per i bisogni del Paese. Ciò è finalmente possibile grazie alla coalizione “Noci Officina Civica” e con la mia candidatura a Sindaco. Per questo invito i miei concittadini a votarci. Un voto dato a Paolo Conforti e a ognuno dei candidati della coalizione “Noci Officina Civica” è un voto al cambiamento. Rompiamo con il passato e scriviamo insieme il futuro di Noci. Cambia, scegli noi».

Leave a Reply

Your email address will not be published.