Nicola Bruno papabile candidato FI alle politiche 2018

NOCI – La prima uscita ufficiale risale al 30 settembre del 2016 quando i simpatizzanti locali di Forza Italia avevano pensato di intitolare la sede nocese del partito berlusconiano al padre. Nicola Bruno, figlio del parlamentare nocese Donato deceduto nell’agosto del 2015, potrebbe essere tra i papabili candidati di Forza Italia alle prossime politiche in Puglia. La notizia è stata lanciata dal Corriere della Sera ma per il momento si parla solo di rumors, nulla è dato per certo. In particolare il Corriere parla di un carteggio tra Arcore e le sedi periferiche regionali per preparare le liste in vista delle politiche del 2018. In Puglia, oltre ai volti già noti della politica regionale come l’ex sindaco di Lecce Paolo Perrone e il consigliere regionale Giacomo Diego Gatta, il fascicolo prevederebbe anche l’ingresso del figlio di “the voice” (come era stato soprannominato il padre), Nicola Bruno.

Con la nuova riforma elettorale per lui l’ipotesi più accredita è il collegio uninominale “Puglia n.6” della Camera dei Deputati nelle fila di Forza Italia così costituito: Adelfia, Alberobello, Casamassima, Castellana Grotte, Cellamare, Conversano, Gioia del Colle, Locorotondo, Mola di Bari, Monopoli, Noci, Polignano a Mare, Putignano, Rutigliano.

Per il Senato della Repubblica il collegio uninominale a cui appartiene Noci è quello di “Puglia 4” così costituito: Adelfia, Alberobello, Brindisi, Carovigno, Casamassima, Castellana Grotte, Ceglie Messapica, Cellamare, Cisternino, Conversano, Fasano, Gioia del Colle, Locorotondo, Mola di Bari, Monopoli, Noci, Ostuni, Polignano a Mare, Putignano, Rutigliano, San Vito dei Normanni.   Con tale collegio sembrerebbero sfumare e meno certe eventuali ipotesi di candidature al collegio uninominale “Puglia 4” dei Senatori Piero Liuzzi o Angela D’Onghia.

Leave a Reply

Your email address will not be published.