I Billy Boing e Centro Anziani: in tv una Noci tutta da ridere

NOCI – Sono in pieno svolgimento le riprese della nuova stagione dell’irriverente format denominato I Billy boing, il quale, col tempo, è diventato uno dei programmi di punta del rinnovato canale televisivo Antenna Sud. Il progetto comico, con l’articolo #ibillyboing, nasce a Noci quasi per gioco dalla mente di Fabrizio Loperfido, il quale, con la collaborazione con la moglie Antonella Gigante, decide di effettuare delle riprese comiche da mandare in onda sulla web tv nocese Strip Tv.

Dopo il successo ottenuto in rete, le puntate vengono trasmesse in via sperimentale dall’emittente televisiva barese tutti i giorni tra aprile e maggio di quest’anno, nel primo pomeriggio e tarda serata. Dati Auditel alla mano, il programma riscontra mediamente al giorno circa 164. 000 contatti, un numero abbastanza elevato nella giungla delle tv locali, ribadendo la popolarità dei divertenti sketch, tanto da riconfermarsi con una seconda stagione, in programma dal prossimo autunno.

Nei tre mesi estivi dedicate alle riprese, sono tante le richieste di collaborazione da parte di enti pubblici e privati capaci di promuovere, attraverso i divertenti gag, il territorio, creando un percorso itinerante nella nostra bella regione. Cellamare, Torricella, Palo del colle, Polignano a mare e Bari, nonché famosi villaggi turistici hanno deciso di fornire la propria location al fine di consentire le riprese.

Per quanto riguarda il nostro paese, è il Centro Anziani di via Romanazzi a fare da apripista come collaboratore nella realizzazione di alcune scenette che vedremo in alcune piccole porzioni del programma. «Con il gruppo teatro del centro anziani di Noci collaboro dal 2004, a loro devo tanto in qualità di fiducia e inventiva scenica» commenta Fabrizio Loperfido. «In questo momento di forte visibilità personale, mi è sembrato doveroso ricordare ed omaggiare questo fantastico gruppo inventandomi una serie di visite mediche ‘molto particolari’ che vedrete sugli schermi a partire da ottobre».

Ricordiamo, infatti, che il Centro Anziani è stato, per anni, l’unica compagnia teatrale che si esibiva in opere teatrali rivisitate. «Ora gli impegni e gli acciacchi dell’età non più verde hanno diradato queste esibizioni, ma con questi sketch che saranno visti su larghissima scala penso che come gruppo ci riabilitiamo alla grande». Quindi preparatevi al ritorno del folto gruppo di arzilli vecchietti come Marisa, Rocchetta, Maria, Cesare, Gianvito, Nicola e Giovanni che hanno deciso di rimettersi in gioco, pronti a farvi divertire.

«Per ultimo, un ringraziamento va alla direzione artistica di Antenna Sud. Quando diventi parte integrante di un progetto così grande, queste emittenti tendono ad importi situazioni e personaggi più trainanti e conosciuti. Però, quando ho parlato loro del coinvolgimento del Centro Anziani, si sono dimostrati subito entusiasti. Ora sta a noi ripagarli, seguendoli su Antenna Sud». Ricordiamo che chiunque voglia seguire le avventure di Fabrizio e Antonella, insieme al gruppo del Centro Anziani, potrà farlo seduto comodamente sul proprio divano a partire da ottobre, in prima serata, su Antenna Sud, canale 13 e 85 del digitale terrestre.

Leave a Reply

Your email address will not be published.