IISS A. Agherbino: Gara Nazionale di Manutenzione e Assistenza Tecnica

PUTIGNANO – L’ IISS “A. Agherbino”, avendo partecipato all’edizione 2016 della Gara Nazionale di Manutenzione e Assistenza Tecnica Opzioni: Apparati,  impianti  e sistemi tecnici industriali e civili presso l’Istituto Professionale IISS “F. Lombardi” di Vercelli  , è stato  orgoglioso di comunicare la premiazione dello studente turese Vincenzo Di Lauro, accompagnato dal Prof. Domenico Leone, docente di Laboratorio Tecnologico ed Esercitazioni. Durante questa occasione, il nostro alunno ha vissuto una esperienza formativa   significativa e straordinaria che gli ha offerto l’opportunità di confrontarsi con altre realtà scolastiche professionali che mirano a orientare gli studenti verso nuovi processi di alfabetizzazione e pertanto verso una nuova offerta professionalizzante.

A seguito della conquista del titolo, quest’anno il nostro Istituto ospiterà dal 3 al 5 maggio l’edizione 2017 della Gara nazionale di Manutenzione e Assistenza tecnica

L’organizzazione della Gara permetterà alla nostra scuola di diventare luogo di incontro culturale che aiuterà gli studenti ad uscire dalle proprie appartenenze individuali per confrontarsi con  una progettazione integrata finalizzata a condividere obiettivi comuni a livello nazionale : offrire il miglioramento continuo dell’offerta formativa sostenendo una programmazione delle attività orientata all’efficacia e all’efficienza ; promuovere l’apprendimento continuo finalizzato al successo formativo delle nuove generazioni sia attraverso l’orientamento scolastico in entrata e in uscita; sia per consentire agli studenti di cogliere la specificità delle opzioni offerte; accrescere le risorse economiche da impiegare per la formazione e l’innovazione delle pratiche didattiche attraverso azioni e sinergie per realizzare un valore aggiunto alle pratiche quotidiane dei formatori dell’area professionalizzante; attivare strategie di comunicazione di azioni miranti ad implementare l’apprendimento continuo per la crescita di competenze e affrontare gli aspetti innovativi dell’innovazione didattica.

Saranno presenti studenti accompagnati da un docente provenienti da tutte le regioni d’Italia che, oltre a cimentarsi nelle diverse sfide, fruiranno della possibilità di conoscere le nostre realtà produttive locali e apprezzare il nostro patrimonio artistico e culturale.

La competizione e la sfida tra gli allievi sarà incentrata sulla valorizzazione delle conoscenze e delle competenze da loro acquisite, l’adeguatezza della programmazione didattica e la qualità dell’offerta formativa degli istituti partecipanti in grado di offrire ai giovani un percorso formativo di forte valenza orientativa e di acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro.

Questo il programma delle tre giornate. Mercoledì 3 maggio alle ore 18,30 è fissata la presentazione del programma di gara. Giovedì 4 maggio si terrà la prima prova progettuale pratica, mentre venerdì la seconda prova teorica multidisciplinare.

La gara si concluderà il 5 maggio con la premiazione del vincitore. Alle ore 14.00, alla presenza del Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Istruzione Angela D’Onghia e di altre personalità che si distingueranno in ambito tecnico, scientifico e culturale, ci sarà la premiazione dei vincitori e la consegna degli attestati di partecipazione. Sarà un’apposita commissione di valutazione, formata dal Dirigente scolastico dott.ssa Luciana Cicoria, da due rappresentanti del mondo del lavoro e dai proff. Domenico Leone, Eustacchio Lionetti, Francesco Locardo che hanno predisposto le prove, a valutare i ragazzi.  Ogni studente riceverà materiale didattico della Schneider Electric. I primi tre classificati si aggiudicheranno delle borse di studio e la scuola vincitrice riceverà una fornitura di materiale elettrico.

Durante il soggiorno sono previste visite guidate al centro storico di Putignano, agli opifici dei carri allegorici e ai trulli di Alberobello sia per gli studenti che per i loro docenti accompagnatori. Questi ultimi visiteranno anche le città di Castellana e di Polignano nonché alcune aziende del territorio.

La gara gode del patrocinio dei comuni di Putignano e Castellana Grotte.

 

Prof.ssa Rosa Fiore

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.