Arrestato topo d’appartamento, caccia ai complici

NOCI – È stato raggiunto e bloccato dopo un inseguimento mentre i complici sono riusciti a fuggire. Arresto in flagranza di reato quello adoperato dai carabinieri di Noci nell’ambito di un’operazione atta a reprimere i reati contro il patrimonio ed i furti in appartamento in particolare.

Il proprietario di un’abitazione posta al primo piano di via M° Natale Castrignano, nel tardo pomeriggio di ieri, riceve una segnalazione sul suo telefonino dal proprio sistema d’allarme collegato all’appartamento di residenza e chiama immediatamente le forze dell’ordine. Sul posto giungono prontamente i militari della stazione di Noci che convergendo all’indirizzo indicato scorgono i topi d’appartamento mentre tentano di fuggire a bordo di una Fiat Panda nera. Scatta un inseguimento che dura però poche centinaia di metri. I ladri infatti, arrivati in via Ceci, tentano di imboccare una stradina sterrata ma finiscono impantanati in un terrapieno, in quel momento sopraggiungono i militari che riescono a bloccare uno dei tre furfanti, mentre gli altri due si dileguano a piedi. Si tratta di un 42enne di Bari San Paolo, già gravato da precedenti penali. Nelle disponibilità dell’uomo i militari rinvengono monili in oro e soldi, probabilmente parte del materiale trafugato nella casa di via Castrignano mentre sull’auto sono stati rinvenuti attrezzi da scasso e radio ricetrasmittenti.

case-via-castrignano

Trattandosi di abitazione al primo piano i militari ipotizzano che i ladri si siano introdotti nell’abitazione attraverso le tubature del gas che circondano il muro perimetrale dello stabile entrando dalla veranda. Tradotto immediatamente alla casa circondariale del capoluogo, l’uomo dovrà quindi rispondere di furto aggravato in concorso. Gli oggetti trafugati sono già stati restituiti al legittimo proprietario mentre il materiale da scasso è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Le indagini della locale stazione proseguono. I militari sono alla ricerca degli altri due complici che sono riusciti a farla franca e stanno risalendo alla proprietà del veicolo utilizzato dai malviventi per sfuggire alla cattura. In più si ritiene che gli stessi siano gli autori di un secondo furto in appartamento commesso lo stesso pomeriggio a Noci.

One Response to "Arrestato topo d’appartamento, caccia ai complici"

  1. Gianfranco Lucia  18 dicembre 2015

    Fucilateli

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.